Un vero riformista: Mario Draghi alla BCE

27 Gen
27 gennaio 2015
Mario Draghi
E così siamo arrivati all’acquisto da parte della Banca Europea di circa mille miliardi di titoli di Stato emessi dai paesi europei. Certo, non è come battere moneta ci diranno i puristi dell’economia, ma è una spinta formidabile alla ripresa dell’economia europea e -ancora di più- alla ripresa di un’idea politica dell’Europa.

Come vero riformista, Mario Draghi ha perseguito questo obiettivo prima studiandolo accuratamente, poi costruendone la fattibilità, infine mettendolo in campo e, quindi, realizzandolo. Gettando, va da sé, il cuore oltre la siepe degli egoismi e dei calcoli eternamente perfettibili.

Tags: , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *