16 Lug

Prof. Alberto Brandani

Alberto Brandani

Educato alla religione dai Salesiani, alla vita delle banche da Giovanni Cresti ed alla politica da Amintore Fanfani, il prof. Alberto Brandani ha sempre coltivato la curiosità per la cultura, la passione per la politica e l’etica del lavoro quale manager pubblico e privato.

  • La curiosità per la cultura lo porta a seguire dal 1985 il Premio Letterario Internazionale Isola d’Elba nella qualità di Presidente della giuria letteraria (giuria prestigiosa che annovera i più bei nomi della cultura italiana). Organizza in Italia e all’Estero la Mostra Universale di Mino Maccari. Partecipa negli anni 80 alla fondazione della rivista Prospettive nel mondo.
  • La passione per la politica lo porta a seguire le vicende politiche e umane per tutta la vita di Amintore Fanfani e a fondare nel tempo 3 istituti di cultura politica che sviluppano un rapporto tra politica, economia, cultura e società. L’ultimo di questi prodotti è la Fondazione Formiche fondata dal prof. Brandani nel 2005 e di cui, dopo essere stato segretario generale, è dal 2008 Presidente. Formiche con la rivista omonima, con l’instancabile lavoro del suo Direttore Paolo Messa e con l’intensa attività convegnistica, si pone sicuramente tra i principali network del paese.

Immaginare il Prof. Alberto Brandani che non lavori è un po’ difficile. Dopo 20 anni passati ininterrottamente ad amministrare il Monte Paschi di Siena e dopo una intensa esperienza professionale all’Anas che tuttora continua, è ora impegnato nella vita di Confindustria come Presidente di Federtrasporto ed ha dichiarato “di sentirsi orgoglioso per aver partecipato al board di FS ed aver così constatato le grandi doti imprenditoriali dell’amministratore di Fs Ing. Moretti e l’equilibrio e la saggezza del presidente Cardia”.